Evita notti insonni – come recuperare file di MS Office corrotti o danneggiati

By | 15 gennaio 2016
Evita Insonnia Recuperare File

Evita Insonnia Recuperare File

Vi racconto una storia che potrebbe evitarvi qualche notte insonne.

Un giorno mi arriva una email da un certo sig. John Cruz e mi dice che il blog www.campioneinformatico.com ha il tipo di traffico e i contenuti che i loro clienti vanno cercando.

Per me è stata una sorpresa, non immaginavo di attirare questo tipo di attenzione. Tuttavia inizialmente ho solo marcato l’email per guardarla con più calma in seguito. Dentro di me pensavo “babbo natale non esiste” ed email di spam e fuffa varia ne arrivano senza sosta.

Qualche giorno dopo leggo attentamente la loro proposta, di pubblicizzare il loro servizio di recupero file di Office.

Ehi ho pensato, ma sarebbe una cosa fantastica… i link glieli metterei volentieri, perché loro sono assolutamente una risorsa in tema col contenuto del mio blog.

Essere sotto i riflettori di Cimaware Software, una società specializzata nel recupero di dati cancellati e in particolare di file di MS Office mi inorgoglisce!

E’ come se Bradley Cooper vestito da chef si fosse fermato allo mio stand delle salsicce nella sagra di paese e mi avesse chiesto “hey buone le tue salsicce, ci vuoi mettere la mia crema allo zenzero sopra?”

SIII CHEF!!!! (Ok, ok… la metafora la capite meglio se avete visto il film “Il sapore del successo”).

Do un’occhiata al sito di Cimaware e richiedo maggiori informazioni.

Poi con cautela procedo ad esaminare attentamente cosa propongono. Il sito, se non hai file corrotti o danneggiati te lo dico sinceramente, è interessante come la pubblicità di un volantino.

Va da sé che nel caso in cui tu abbia invece file corrotti, danneggiati, che non si aprono o che fanno i capricci, là trovi la soluzione.

Personalmente mi è capitato di rado avere file corrotti, e prima d’ora pensavo che fossero spacciati!

Se avessi avuto il loro sistema di recupero quando il file che contiene la posta di outlook era sistematicamente corrotto dalla procedura di sincronizzazione del Nokia, avrei risparmiato molte ore di tempo perso coi ripristini dei dati.

Negli ultimi anni clienti ne sono arrivati tanti con file persi, cancellati, rovinati, da recuperare!

Stavo cercando di capire bene cosa fa Cimaware Software, e mi casca l’occhio sulla pagina dei Testimonials.

Qui di seguito vi traduco dall’inglese le testimonianze che mi hanno colpito di più!

Molte grazie, vi sono estremamente grato. Ho appena comprato e fatto partire il programma. Devo dire che sono veramente impressionato, perché prima ho provato gli altri:

32fsu32.exe, aer.exe, ExcelRecoveryToolboxSetup.exe, Nucleus-Kernel-Excel.exe, RecoveryFix-Excel-Demo.exe, RecoveryToolboxForExcelInstall.exe, RepairMyExcel-Setup.exe, ser.exe and xr-5.0.12746-demo.exe.

Sono per la maggior parte una perdita di tempo ed Excelfix di Cimaware è di gran lunga il miglior prodotto.

E’ stato un enorme sollievo essere capace di recuperare i miei file, per me è molto importante.

Sono veramente contento del risultato! Grazie per la vostra assistenza.

Paul Jordan

Agoge

Ho appena comprato il vostro software e l’ho usato per recuperare dei record cancellati in Access. Brillante. Grazie, mi avete tolto dagli impicci.

Robert Johnston

Enterprise Statioery Ltd

Nota dell’autore: Prima d’ora non pensavo che si potessero recuperare dei record cancellati in Access! Al prossimo corso di Access non potrò più dire che un record cancellato se ne va per sempre, perché da questa testimonianza significa che un intervento tempestivo riesce a recuperare dati che fino a ieri avrei considerato recuperabili solo dai backup!

L’installazione di AccessFix ha funzionato perfettamente, grazie molte per l’aiuto. Non posso contare quanto tempo, sforzo e denaro questo meraviglioso strumento ha permesso di salvare. Ogni volta che lo uso, fa in pochi secondi delle cose che avrebbero richiesto ore “a mano”. Vale ogni singolo centesimo. Brillante!

Stephanie Holingsworth

Ludique Limited

Nota dell’autore: E’ quello che dico sempre anch’io, nell’eterna battaglia contro le robe fatte a mano che ho descritto più volte col concetto del “punto croce” fatto a mano.

L’ho provato ed è stato un successo. Grazie per le vostre risposte. Abbiamo iniziato a fidarci di ExcelFix, come sicuramente altri si sono fidati. Grazie ancora.

Hulderman, LAN Services Manager

Paramount Pictures

www.paramount.com

La nostra lista clienti, scritta in Access, si è rotta e non si apre! Il messaggio di errore era: “This database is in an unexpected state; Microsoft Access can’t open it” Ho provato tutte le soluzioni che ho trovato sui gruppi di discussione, il sito Microsoft, eccetera…

Un “fuffa consulente” voleva 300 dollari di deposito solo per cominciare a lavorare al nostro database corrotto. Poi ho trovato il vostro software tramite una ricerca su Google. Il vostro programma ha riparato il file in meno di dieci minuti.

Avrei desiderato trovarvi prima ragazzi!!! Ho passato notti insonni con quel che mi è successo! Graaaaazie moooolte! Saluti.

Scott Harn, Editor/Publisher

ICMJ’s Prospecting and Mining Journal

www.icmj.com

Nota dell’autore: Ecco uno dei casi dove se la cosa succedesse a me, il pensiero fisso sarebbe: “quando ho fatto l’ultima copia di sicurezza?” Adesso potrebbe anche cambiare e diventare: dove ho messo il link per comprare il programma di recupero file di Access? Ah sì è sul mio blog 🙂

Confermo che nell’ipotesi avessi un’unica lista senza backup dei clienti in Access, e apparisse il messaggio “Questo database si trova in uno stato inaspettato, MS Access non è in grado di aprirlo”, se sopravvivo all’attacco cardiaco, smetto di dormire anch’io!

In alto da qualche parte sul Browser c’è un’icona a forma di Stella, cliccala, così salvi tra i preferiti questo articolo, che ti può servire in caso di emergenza!

Voglio lasciare una testimonianza. La mia società sviluppa applicazioni in Access e qualche volta un cliente può avere dei database corrotti a causa di errori di rete. In molti casi è possibile aggiustare il tutto con MS-Access Compatta e Ripristina (nel menu strumenti database) oppure con MS-JetComp (un programmino reso disponibile direttamente da Microsoft).

In alcuni casi, tuttavia, fronteggiamo una situazione molto più seria di database corrotti. Per questi casi, AccessFIX della Cimaware è in grado di recuperare l’intero database (record, tabelle, indici e relazioni).

E’ uno strumento che DEVI avere. Abbiamo utilizzato una volta il supporto vendite, che abbiamo chiamato una volta al telefono (internazionale) e abbiamo risolto il problema in cinque minuti.

Luiz Claudio Cosenza Vieira da Rocha

Microsoft MVP – Office System IT Lab

www.mvps.org

Nota dell’autore: Tutto vero! Ho usato anch’io il comando Compatta e Ripristina per risolvere un blocco di un cliente in Access, parecchi anni fa!

Grazie per il vostro aiuto. Il vostro programma è veramente un miracolo. Non finirò mai di ringraziare i loro creatori. Hanno salvato settimane di lavoro, e il programma non potrebbe essere più facile da usare. Vi auguro il meglio.

Dan Raemaeker

American Pipe & Supply

www.americanpipe-mt.com

Poi ci sono ulteriori testimonianze positive, ti racconto l’ultima, che mi ha colpito perché riguarda Excel.

Grazie per il recupero dei miei fogli elettronici di Excel! La vostra società è fantastica. Non solo avete fatto un lavoro mostruoso recuperando i miei file corrotti, ma lo avete fatto in maniera più veloce di quanto mi aspettassi. E’ raro trovare una società che supera le aspettative. Sono i soldi che ho meglio speso in software di tutta la mia vita.

Orifici

Fairfield Mint

www.fairfieldmint.com

In conclusione, se ho file da recuperare che si sono corrotti, danneggiati o che non si aprono che faccio?

Semplice… recupero questo articolo del blog che ho messo nei preferiti, e clicco il seguente link:

Come recuperare file corrotti o danneggiati ->

P.S. ho dato una sbirciatina ai prezzi e il sistema costa meno dei 300 dollari richiesti dal fuffa consulente, ma credimi che anche tu come dicono le testimonianze, hai personalmente dei file che valgono di più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *